COMUNICAZIONI IMPORTANTI PER LA PASQUA

Cari nonni , genitori ‍‍‍, ragazzi  e soprattuto bambini , come state?   Stiamo concludendo questo periodo di Quaresima  e la settimana prossima entreremo nella Settimana Santa ✌️, la Settimana più importante per noi cristiani. Con la Settimana Santa arriverà la Pasqua  e poi il Tempo Pasquale, che durerà fino alla Pentecoste  ✌️. Sono sicuro che durante questo tempo cominceremo ad uscire anche noi dalle nostre case ‍♀️come Gesù uscirà dal suo sepolcro e vedrete che a Pentecoste faremo una bella festa ☀️ ! Intanto però pazientiamo ancora ‍♂️e ci prepariamo a vivere bene la settimana santa .
Allora vi chiederei anzitutto di partecipare alla Messa delle Palme . Ricordate? Ogni anno si faceva alla Chiesa della Mater tutti insieme ‍‍‍‍‍. Quest’anno la vivremo noi sacerdoti di Riccione ✝️✝️✝️ insieme a poche persone (in regola con le disposizioni governative) nella Chiesa dell’Alba alle ore 11.00 . Sarà trasmessa in streaming   sul sito www.albamater.it . Non ci saranno le palme.  Le palme sono il segno dell’accoglienza a Gesù in Gerusalemme e l’ulivo è il segno della fine del Diluvio universale nella famosa storia di Noè. Ecco per sopperire alla mancanza del segno del ramoscello d’ulivo, ne adopereremo uno simile. Chiediamo a tutti i bambini di fare un meraviglioso disegno ‍♀️✏️✂️ con l’ulivo e la scritta Santa Pasqua 2020 ✌️. Se avete possibilità fateli anche per i nonni , perchè quest’anno in casa sulle pareti si terranno, non i rami d’ulivo, ma i disegni di tutti i bambini. Questi disegni saranno benedetti alla fine della celebrazione delle Palme di domenica prossima 5 Aprile. Tutti i disegni saranno benedetti a distanza da noi sacerdoti . Vi chiediamo anche, come sempre, di mandarli in chat per raccoglierli tutti insieme e proiettarli prima e dopo la Messa .
Durante la settimana Santa lunedì, martedì e mercoledì faremo le quarant’ ore  con l’esposizione del Santissimo e manderemo la diretta streaming dalle 10 alle 18 . Concluderemo con i vespri alle 18.
Giovedì è l’inizio del triduo e alla sera celebreremo la Messa in Coena Domini con i preti di Riccione nella Chiesa dell’Alba alle ore 20.30.
Venerdì è il giorno della Passione e morte di Gesù. Alle 15 faremo una Via Crucis per i bambini, mentre alle 20.30 condivideremo una Via Crucis con le parrocchie di Riccione attraverso Youtube.
Sabato Santo è giorno di silenzio. Alla sera la veglia Pasquale la condividiamo in televisione Sat2000 con il papa o su Icaro TV con il nostro Vescovo Francesco.
La Domenica di Pasqua alle 8 di mattina ci collegheremo per un breve momento di preghiera e benediremo a distanza le uova e l’acqua nuova con la quale aspergerete, prima di pranzo, la casa in segno di benedizione pasquale. (Sul sito www.albamater.it trovate anche schemi di preghiera)
Alle 11.00 celebreremo la Santa Messa dalla Chiesa dell’Alba con i preti di Riccione. Trasmetteremo in streaming la messa e poi lasceremo aperto il canale YouTube fino alle 20.30 e chiediamo a tutti di scrivere i propri messaggi di auguri sulla chat di Youtube! ✌️☺️
Ricordiamo la pagina di riferimento per lo streaming è www.albamater.it/streaming
Fate girare questo messaggio a tutti. Mi raccomando.
Don Franco, don Valerio e don Marco

La Domenica delle Palme


Probabilmente non avrai ricevuto quest’anno un ramoscello di Ulivo come è di tradizione. Forse non lo sai, ma il ramoscello oltre il ricordare il festoso ingresso di Gesù in Gerusalemme, ci ricorda quel ramoscello che la colomba riportò sull’arca di Noè.

Dopo quaranta giorni e quaranta notti, Noè non ne poteva più di stare nell’arca. Non doveva essere facile vivere chiusi in mezzo a tutti quegli animali e il passare dei giorni aveva reso via via più faticosa la convivenza familiare di quelle otto persone.

Non solo: i disagi si accompagnavano all’incertezza di mille domande su cosa stava accadendo all’esterno, in quel mondo trasformato dal diluvio in un’immensa distesa d’acqua. Quanto ancora sarebbe durato? Cosa avrebbero trovato là fuori? Come sarebbe ricominciata la vita? Poi il diluvio cessò, l’arca si posò sulla cima di un monte e le acque iniziarono lentamente a scendere. Dopo due tentativi per capire la situazione, la Scrittura racconta che Noè «di nuovo fece uscire la colomba dall’arca e la colomba tornò a lui sul far della sera; ecco, essa aveva nel becco una tenera foglia di ulivo» (Gen 8,10-11).
Questa foglia di ulivo oggi ce l’hanno disegnata i nostri bambini. Vi chiediamo di appenderla in qualche parete visibile della casa e magari ogni tanto fermarsi davanti per una preghiera…una semplice Ave Maria. Sono disegni benedetti! Li benediciamo tutti nella Messa delle Palme. Pur a distanza ma la benedizione passa 70 muri!!!

E poi sarebbe ancora bello che in questi giorni ognuno si adoperasse per trasformare questo messaggio di speranza in qualcosa di concreto da vivere con le persone che abbiamo intorno, diventando come un ramoscello di ulivo per la propria famiglia.

don franco, don Valerio e don marco

La Passione di Gesù raccontata ai bambini

Registrazione da Youtube

via IFTTT

Registrazione da Youtube

via IFTTT

Registrazione da Youtube

via IFTTT